La Fondazione Alario è partner del progetto FAS – Fine At School, finanziato dalla Commissione Europea sul programma Erasmus+, che ha l’obiettivo di promuovere il benessere nell’ambiente di apprendimento, al fine di garantire il successo scolastico dei bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado, in particolare di quelli che vivono in aree a rischio e/o che presentano situazioni di vulnerabilità.
Nell’ambito della KA3 per l’innovazione delle politiche educative, il progetto, insieme all’Italia – rappresentata da Fondazione Alario, Superficie8 e TUCEP – vede la partecipazione di Spagna, Bulgaria, Polonia e Germania, e prevede azioni sperimentali volte a prevenire e ridurre l’abbandono scolastico attraverso la realizzazione di attività di ricerca, formazione e testing incentrate su modelli di educazione inclusiva che utilizzino ed integrino diversi approcci basati sulla dimensione emotiva dell’esperienza scolastica.

Nell’attività di ricerca partecipativa sono coinvolti gli alunni, gli insegnanti e i genitori delle scuole componenti il campione di ricerca:

• Istituto Comprensivo di Agropoli ‘Rossi Vairo’ (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Ascea ‘Parmenide’ (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Castellabate (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Centola (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Futani (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Omignano (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Rofrano (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Sapri (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Torre Orsaia (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Comprensivo di Vallo della Lucania (scuola primaria e secondaria di primo grado)
• Istituto Paritario Alfredo Pinto di Vallo della Lucania (scuola primaria paritaria)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *