imgfb4-copia-copia-10-copiaLa Fondazione Alario, in collaborazione con l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e con il Centro di Lifelong Learning di Ateneo, con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti – Consiglio Regionale della Campania, ha istituito per l’anno accademico 2013-2014 un Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in GEOGIORNALISMO, per dotare gli addetti ai lavori di nuovi strumenti in grado di dare centralità ad un’informazione vicina al territorio e funzionale all’obiettivo dello sviluppo.

OBIETTIVI | Obiettivo primario del corso è quello di formare esperti che maturino gli strumenti metodologici necessari per la comprensione delle dinamiche geo-storiche e dei principali processi di sviluppo globale di un territorio, attraverso la ricerca sul terreno e la conoscenza diretta delle fonti di informazione, insieme a una sensibilità cronistica rivolta alle specificità di aree complesse (di cui il Cilento è esempio emblematico). A tal fine gli esperti dovranno saper coniugare l’esigenza dell’informazione generalista con la ricerca di metodologie finalizzate alla comprensione delle problematiche strutturali e occasionali di un territorio, quale presupposto per il suo sviluppo organico, attivando processi comunicativi volti alla maturazione di una consapevolezza culturale che coinvolga innanzitutto le comunità locali. Il corso intende così formare una professionalità che possa agevolmente muoversi lungo la linea mediana dell’informazione territoriale e della comunicazione, offrendo una specificità tecnico/professionale oggi non facilmente rinvenibile sul mercato e di cui invece si ha fondamentale bisogno.

DESTINATARI | Il corso si rivolge a:

– giornalisti professionisti e pubblicisti di età non superiore ai 35 anni (al primo giugno 2014), in possesso di laurea e/o diploma. Al termine del corso, previo superamento dell’esame finale, ai laureati sarà rilasciato il titolo di Corso di Perfezionamento e Alta formazione in GeoGiornalismo, ai diplomati sarà rilasciato il titolo di Corso di Perfezionamento e Aggiornamento professionale in GeoGiornalismo

– non giornalisti in possesso di laurea triennale o specialistica/magistrale (D.M. 509/99; 270/04) o laurea quadriennale (legge 341/90) in qualsiasi disciplina. In questo caso, sarà rilasciato il titolo di Corso di Perfezionamento ed Alta formazione in Conoscenza e Comunicazione del territorio

– diplomati, dotati di un curriculum attinente le tematiche del corso. I candidati ammessi al corso con il solo diploma conseguiranno il titolo di Corso di Perfezionamento e Aggiornamento professionale in Conoscenza e Comunicazione del territorio.

NUMERO CHIUSO | Il corso è a numero chiuso. Il numero massimo dei partecipanti, inizialmente fissato a 45, è stato elevato a 50 dal Comitato tecnico scientifico.

DURATA E FREQUENZA | Il corso ha avuto inizio nel mese di giugno 2014 e si concluderà nel mese di dicembre dello stesso anno, per una durata di 160 ore d’aula, integrate da visite studio, testimonianze aziendali, incontri, laboratori e workshop, per un totale di 250 ore. La frequenza è obbligatoria ed essenziale ai fini dell’acquisizione delle elevate competenze proposte. Pertanto, è consentito un margine di assenza non superiore al 20% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.

CALENDARIO DIDATTICO E SEDE | Il calendario si articola, di norma, in due incontri settimanali, il venerdì e/o il sabato, strutturati in una parte teorica seguita da esercitazioni pratiche. Le lezioni, gli incontri ed ogni altra attività del corso si tengono presso la sede della Fondazione Alario, in Ascea (SA), loc. Marina, viale Parmenide.

STAGE | Le attività di stage/tirocinio, previste al termine del corso, si svolgeranno presso redazioni di giornali, emittenti radio-televisive e testate online nazionali e regionali, enti e società leader nel settore della comunicazione.

DIREZIONE SCIENTIFICA | Lucio d’Alessandro e Andrea Manzi

COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO | Adalgiso Amendola, Alessandro Barbano, Carmelo Conte, Enricomaria Corbi, Alfonso Di Leva, Giustino Fabrizio, Ottavio Lucarelli, Antonello Perillo, Antonio Polito, Silvia Siniscalchi, Fabrizio Manuel Sirignano, Lino Zaccaria

COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO | Roberto Conte

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *