Pubblicato l’annuncio (vacancy) sul portale cliclavoro.campania per la partecipazione al progetto di Servizio Civile Regionale – Programma Attuativo “Garanzia Giovani” Campania – “La Dieta Mediterranea on table and tablet”, che impiegherà fino a 18 volontari in attività di conservazione e valorizzazione del patrimonio immateriale delle tradizioni gastronomiche e culturali legate al contesto della Dieta Mediterranea.

La durata del servizio è di 6 mesi. L’impegno si articola su 5 giorni a settimana, per 6 ore al giorno.

L’indennità di partecipazione riconosciuta ai volontari è pari ad un contributo di € 433,80 mensili.

Scadenza invio candidature: 03.01.2016.

I giovani che intendono candidarsi devono essere in possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

  • essere residenti in un comune della regione Campania o in altra regione italiana ammissibile alla YEI (ivi comprese le regioni ammissibili per la flessibilità concessa ex art. 16 del Reg. UE n. 1304/2013), ivi inclusi i cittadini stranieri comunitari o extra UE regolarmente soggiornanti purché residenti in un comune della regione Campania o in altra regione italiana ammissibile alla YEI e i soggetti diversamente abili ai sensi dell’art. 1 della L. n.68 del 12 marzo 1999
  • avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 30 anni non ancora compiuti, al momento della registrazione nel portale di Garanzia Giovani
  • non essere occupati né iscritti a un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione, né essere impegnati in un tirocinio formativo
  • aver aderito alla Garanzia Giovani, attraverso la registrazione al portale regionale http://cliclavoro.lavorocampania.it/Pagine/Garanzia-Giovani.aspx o al portale nazionale www.garanziagiovani.gov.it in data antecedente a quella della candidatura ad uno dei percorsi di servizio civile regionale oggetto del presente avviso
  • non aver già svolto il servizio civile nazionale ai sensi della Legge n. 64 del 2001
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Articolo su InfoCilento – Il Quotidiano del Cilento

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *